Attento alle super promozioni quando compri un’auto chilometro zero 4 video

Ovvero tutto quello che devi sapere su  sconti, agevolazioni, incentivi dei produttori, finanziamenti assicurazioni e garanzie estese per non essere preso per i fondelli.

E già aveva proprio ragione il grande Toto’ il principe Antonio De Curtis. “E’ la somma che fa il totale”.

Ciao sono Toti Costanzo e ti do il benvenuto all’interno del 4° articolo del blog con video tutorial di auto km0.

Nel post precedente abbiamo parlato della provenienza delle km0, abbiamo parlato di quali sono i vantaggi e gli svantaggi di acquistare un’auto km0 da un canale nazionale, piuttosto che da un canale estero, e sopratutto nel post precedente ti ho parlato delle tecniche per evitare i bidoni e le truffe.

Oggi come promesso nel post precedente ti parlerò delle tre cose fondamentali da controllare per difenderti dalle truffe sul prezzo quando acquisti auto a km0.

  1. Finanziamenti assicurazioni e garanzie estese
  2. Sconti, agevolazioni
  3. Incentivi delle case madri

Quindi dritti al punto ti spiego cosa intendo per sconti incentivi e finanziamenti.

Promozioni sui finanziamenti a tasso zero.

  1. Finanzi senza pagare interessi per un “determinato importo” tipo 20,000 euro e per un “determinato tempo” tipo tre o quattro anni 10,000 o 20,000 a tasso zero.
  2. Finanzi pagando dopo, cioè cominci a pagare “dopo sei mesi -nove o dodici mesi”.
  3. Finanzi con bonus, cioè meno mille o meno 1500 sono quei finanziamenti che ti “anticipano i soldi degli interessi che poi restituisci nel tempo”, cioè l’opposto del tasso zero .

 

L’OFFERTA LEGATA AD UNA PROMOZIONE SCONTO IN PERCENTUALE.

Come gli artigiani della qualità che operano ormai da 4 anni “un’offerta irrinunciabile del 70% di sconto  solo per questo fine settimana”

L’OFFERTA LEGATA ALLO SCONTO IN SOLDI.

ESEMPIO Prezzo fisso la Panda, o la up o la Twingo “a partire da 7400 euro” con usato da rottamare e fino ad esaurimento scorte.

QUINDI COME SEMPRE SONO QUI A SVELARTI IL TRUCCO.

Per fare ciò ed essere quanto più chiaro possibile devi distinguere il prodotto dai servizi che vengono proposti dal concessionario.

IL PRODOTTO

Cioè le auto progettate chiamate in gergo ” Il Ferro” e costruite dalla casa madre sono divise in segmenti di mercato

  • Piccole utilitarie,
  • Le medie,
  • Le station wagon,
  • Le Suv

e cosi via.

Tutte la case automobilistiche più importanti e rinomate, copiano l’una dall’altra, sopratutto copiano il costo finale dell’auto nuova.

Questo significa che il costo totale di una Fiat Punto è sempre uguale al costo di una sua diretta competitor, cioè di una Renault Clio o di una Peugeot 208.
Lo stesso vale se paragoniamo il prezzo finale di una New Panda, di una Peugeot 108, o di una Renault Twingo.

Eppure, quando le mostrano nelle pubblicità in tv o sui giornali, sembrano essere tutte così diverse!

Quindi adesso analizzia le 4 attività dei concessionari.

Sul costo finale di un auto oggi non incide più solo l’auto in sé, ma è la somma esatta del costo dell’auto più tutti i servizi finanziari ed assicurativi che vengono venduti insieme all’auto.

Per rendertela semplice devi considerare che costo totale è un insieme di 4 fattori:

  • PRIMO l’auto che acquisti,
  • SECONDO Il denaro che ricevi in prestito per comprare l’auto,
  • TERZO l’assicurazione,
  • QUARTO I servizi di assistenza o garanzie estese.

Prendiamo per esempio un’auto che ti costa 10.000 euro, per acquistarla e metterla su strada:

  • Prima devi pagarla o in contanti o tramite un finanziamento di denaro.
  • Poi la devi assicurare, altrimenti non puoi circolare,
  • Poi ogni anno devi pensare alla manutenzione per tenerla sempre efficiente.
  • Poi ancora se vuoi evitare che alcuni guasti che si dovessero verificare alla scadenza della garanzia possano incidere pesantemente sul tuo bilancio familiare puoi pensare pure di attivare una garanzia estesa.

I concessionari fanno da intermediario fra te e le varie agenzie, inclusa la banca e attivano:

Per il pagamento finanziamenti agevolati.

Promuovono l’assicurazione sul finanziamento  come il credito protetto che garantisce in caso morte o licenziamento il paamento della rata.

Promuovono l’assicurazione sull’auto per proteggerla contro incendio e furto, kasko, collisione.

ATTIVANO piani di manutenzione programmata sulla vettura per mantenerla efficente negli anni.

Attivano garanzie estese per proteggerle da difetti che potrebbero verificarsi a garanzia ultimata.

Ovviamente ognuno di questi fattori contribuisce a creare il guadagno del concessionario.

QUESTI SECONDO TE SONO PIANI DA EVITARE?

ASSOLUTAMENTE NO acquistare un pacchetto già pronto è molto conveniente per te, a patto che ne controlli attentamente i contenuti e ti spiego perché.

Se tu vai dal tuo direttore di banca e chiedi un prestito per acquistare un’auto, avrai il potere di acquisto pari a diecimila euro.

Questo significa che il tuo direttore ti farà pagare il debito con degli interessi da cliente comune.

Il concessionario invece ha il potere di acquisto di milioni di euro perché decide lui a quale banca fare arrivare tutti i finanziamenti.

Questo significa che i grandi gruppi possono strappare l’offerta più conveniente agli interessi più bassi.

Per avere una idea di quello che ti sto dicendo, puoi comodamente andare su quei siti aggregatori di offerte tipo facile.it e confrontare le banche che ti offrono un prestito per comprare la tua auto.

Basta impostare la cifra, ad esempio diecimila euro, e il numero di rate per esempio 48 o sessanta, per renderti conto che ogni banca offre una rata mensile diversa dalle altre.

Ovviamente la stessa cosa vale con le assicurazioni auto, incendio e furto, collisione, kasko, con le garanzie estese.

Anche in quel caso, puoi comodamente andare su quei siti tipo segugio.it e confrontare le coperture assicurative per la tua auto.

Come ormai avrai capito per risparmiare devi avere un forte potere di acquisto.

Oggi sul web puoi comprare di tutto, ma attento a cosa compri e a quanto spendi, perché come diceva il grande Totò è la somma che fa il totale.

Noi di auto chilometri zero possiamo offrirti gli stessi servizi a prezzi veramente competitivi.

Il motivo adesso lo sai, abbiamo un potere di acquisto enorme e lo sconto che ci fanno lo riversiamo in gran parte su di te.

Se qualcuno poco onesto, ti dice.

E in piu’ ti do

TI REGALO la polizza furto incendio,

E IN PIU’ ti regalo gli interessi della banca offrendo il tasso zero

E IN PIU’ ti regalo la manutenzione per 5 anni.

STAI MOLTO ATTENTO perché da qualche altra parte i soldi questo dovrà recuperarli.

Ecco perché oggi più che parlare di cosa ti viene regalato, è importante sapere bene cosa compri e quanto lo stai pagando.

Quindi riepiloghiamo?

Per riepilogare, quando compri un’auto pretendi di sapere 4 cose fondamentali:

  1. Quanto costa l’auto,
  2. Quanto “costano” i soldi del finanziamento e
  3. Cosa stai comprando come servizi assicurativi,

E poi molto più semplicemente, a quanto ammonta la rata mensile finale tutto incluso.

La somma totale, se stai comprando un’auto nuova non sarà molto diversa tra i costruttori di auto a parità di segmento, cioè di tipo di auto acquistata.

I produttori tramite i distributori nazionali per le auto nuove creano una sorta di cartello e decidono loro quanto farle pagare.

Ecco perché le auto km0 sono ancora più convenienti:

Perché alla fine, dopo che hai scelto i tuoi prodotti finanziari, assicurativi e assistenziali, o anche solo l’auto, avrai pagato meno, molto meno rispetto una vettura nuova o usata.

Ti ringrazio per avermi seguito fino a qui il prossimo video ti parlerò di come avere cura della tua nuova km0.

Se vuoi maggiori informazioni chiama ora i nostri consulenti al numero che vedi scritto qui sotto

392 5089202

E ricordati cosa diceva il grande Totò, caro amico è la somma che fa il totale.

Toti Costanzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.