Video Tutorial Prima di comprare un’ auto km0 scopri le 6 domande fondamentali che ti salvano dalla truffa.

Sai, quante auto km0 vengono immatricolate in Italia? Pensa che 2018 dataforce che è una multinazionale di statistica nel solo mese di marzo ne ha rilevate esattamente 98.122 una cifra ENORME .

E’ opinione diffusa che le auto km0 siano convenienti, tutti credono di fare affari solo per il fatto che ne stanno comprando una, bene non è sempre cosi ed è proprio per questo che adesso faccio una domanda:

Sai che esistono 6 domande fondamentali a cui devi avere risposta prima di scegliere la tua auto km0?

Ciao sono Toti Costanzo e ti do il benvenuto all’interno del primo dei sei video formativi riguardanti le auto a km0.

Ti ringrazio per essere qui ad informarti, immagino che non deve essere facile stare ad ascoltare un video quando la maggioranza delle persone preferiscono non sapere, questo fa di te una persona che tiene al propri soldi e da valore ai sacrifici che fa ogni giorno per farli.

Ti assicuro che i segreti che ti svelerò dietro questo business sono di estremo valore, sono informazioni che nessuno ti darebbe, perché molti commercianti alla vecchia maniera,

PER OVVI MOTIVI CHE CAPIRAI queste informazioni se le tengono molto strette.

In questo primo video di autokm0 a prescindere da dove abiti, o se vorrai fare affari con noi, io cercherò di aiutarti nella scelta della tua prima automobile a km0.

Questo video mi servirà a me per tirare una profonda linea di demarcazione tra il vecchio modo di intendere il business della vendita delle auto km0 e il giusto sistema di vendita basato sull’informazione e sulla consulenza etica.

Auto chilometri zero si avvale della mia consulenza, il nome Costanzo è legato al mondo dell’Automotive sin dal 1933, in questi 85 anni siamo stati partner di prestigiosi marchi come Maserati Alfa Romeo Ferrari Mercedes Bmw Fiat Lancia e Renault.

Adesso come promesso partiamo subito analizzando il Vantaggio numero 1 Cos’è (e cosa non è) una km0?

Per fare questo ti dico subito cosa non è una km0.
L’auto km0, come quella che vedi alle mie spalle, non è un’automobile con pochi mesi di vita o con pochi km come avrai spesso sentito dire in giro: è invece un’auto perfettamente nuova, mai utilizzata su strada, che è stata solo immatricolata.

Perché un concessionario o la stessa casa madre, dovrebbero farlo? La risposta è semplice: per esigenze di mercato o semplicemente per il fatto che è uscita una nuova versione del prodotto.

Al momento della vendita, le auto km0 non hanno percorso più di 100 km ed ognuna di loro dispone già di una targa custodita nella cassaforte del concessionario o del venditore.

Vantaggio numero 2 Quali sono i vantaggi (e gli svantaggi) rispetto ad un’auto nuova.

I vantaggi di una km0 rispetto ad un’auto nuova sono due: –

Il primo vantaggio è ovviamente il prezzo INFERIORE ad un’auto nuova.
La km0 costa meno.
Avrai spesso sentito che il risparmio sta tutto nell’iva, perché già immatricolata: questa in realtà è una bufala perché vengono fatturate con l’iva esposta, infatti possono essere agevolate della legge 104, quindi Il risparmio non sta nell’Iva.

Il secondo vantaggio è la pronta consegna: essendo già immatricolata, la tua nuova vettura è già presente, fisicamente, in autosalone ed è pronta per la messa in strada.
Nel caso di autokm0, e’ pronta per essere spedita entro 24 ore dall’acquisto quindi non corri nessun rischio quindi correlato ad alti tempi di produzione e di consegna (l’aumento del prezzo finale, ad esempio).

Vantaggio numero 2 Quali sono gli svantaggi rispetto ad un’auto nuova?

Gli svantaggi rispetto ad un’auto nuova principalmente sono due: –
IL PRIMO: puoi acquistarla solo “così com’è” ovvero, del colore e con gli allestimenti con cui è uscita dalla fabbrica; puoi comunque personalizzarla con determinati accessori aggiuntivi. –

IL SECONDO: la garanzia decorre dalla data di prima immatricolazione dell’auto: quindi, se è una km0 italiana, Verificarla, prima dell’acquisto, è facilissimo: se la vettura è italiana, basta guardare la data di prima immatricolazione presente sul libretto della vettura che intendi acquistare. Se la vettura è estera, invece la data va verificata sulla conformità estera, perché sul libretto in italiano verrà riportato solo l’anno di immatricolazione e non la data esatta. –
autokm0 ad esempio ti mette a disposizione vetture km 0 con massimo 12 mesi di immatricolazione e questo è un vero vantaggio per l’acquirente che perderà quindi davvero poco rispetto alla garanzia ufficiale, al momento dell’acquisto.
Ma dov’è quindi il risparmio se prendo una vettura km0 rispetto una vettura nuova? Hai un Doppio Risparmio, ma ne parleremo tra poco.

VANTAGGIO NUMERO 3 Dov’è il risparmio se prendo una km0 anziché una nuova?

Come ti ho anticipato, hai un doppio risparmio: risparmi tempo e risparmi denaro.
Risparmi tempo perché la vettura km0 può essere tua anche in 1 ora, giusto il tempo necessario al concessionario per montare le targhe e ed effettuare il passaggio allo sportello telematico dell’automobilista.
La tua nuova vettura non dovrà essere preparata per la consegna o lavata perché tutto ciò è stato già fatto prima dell’acquisto.
Una vettura nuova invece, deve prima essere ordinata, poi deve arrivare in concessionaria, poi deve essere “pre-mapata”, termine che in gergo tecnico significa “pre-consegnata”, poi deve essere immatricolata quindi targata e infine consegnata al cliente.

Certo puoi sempre scegliere una vettura nuova tra quelle che sono in stock: ma se ti devi accontentare di qualcosa di “pronto”, tanto vale comprare a km0 e risparmiare migliaia di euro, no?

Risparmi denaro perché le km0 sono vendute ad un prezzo inferiore al nuovo.

Quanto si risparmia in euro rispetto un’auto nuova?
Su questo va fatta chiarezza, ci sono tre canali principali di approvvigionamento delle km0 :

– Il km0 prodotto dalle case madri appositamente è un prodotto standard; se ne trova in grande quantità nelle versioni e nelle motorizzazioni più vendute, nei 3 o al massimo 4 colori più richiesti, e dotate di optional tra i più richiesti dal mercato. In questo caso si risparmia sul prezzo perché gli optional vengono valutati al prezzo di produzione inclusi i colori metallizzati, e le grandi quantità assicurano costi contenuti.

– I km0 provenienti dagli stock delle società di autonoleggio In questo caso il prezzo finale è a discrezione del noleggiatore: come prodotto è uguale a quello delle case madri, ma spesso ha più di sei mesi di immatricolazione perché i noleggiatori hanno un obbligo di detenzione minima; inoltre è ad alto rischio perché spesso si fanno passare per km0 le auto usate

– il km0 fatto del concessionario di zona spesso è un km0 pilotato ovvero il venditore immatricola le auto l’ultimo giorno del mese per tirare alla casa madre qualche contributo. Il più delle volte il gioco non vale la candela: lo sconto rispetto al nuovo è veramente contenuto.
Discorso a parte merita il km0 estero: in questo caso il risparmio sta nel prezzo e negli optional: le vetture estere se di costruttore italiano spesso hanno di serie optional che in Italia invece verrebbero venduti a parte; inoltre hanno un posizionamento di prezzo che è più favorevole, quindi si trovano sul mercato auto a prezzi veramente competitivi.

ANCHE in questo caso bisogna stare attenti a due fattori fondamentali: l’iva e la data di immatricolazione, chiedete sempre al commerciante di mostrarvi il versamento f24 dell’iva relativa a quella auto e soprattutto il libretto estero da cui si evince la data di prima immatricolazione.

Vantaggio numero 4 Quali sono i vantaggi (e gli svantaggi) rispetto ad un’auto usata?

I vantaggi prendendo una vettura km0 rispetto ad una usata, principalmente stanno in due fattori: Affidabilità, e strumenti finanziari.

Parliamo di affidabilità: Ovviamente se è vero che la km0 può costare di più di una vettura usata, si deve considerare che le vetture sono dei beni di consumo, come tale hanno una vita residua che dipende totalmente dallo stato d’uso della vettura stessa.
Quindi nelle vetture nuove o km0 il prezzo a parità di accessori può essere uno dei fattori discriminanti, nelle auto usate no.
Se nella vettura km0 tutti i componenti soggetti ad usura, quindi frizione freni gomme ammortizzatori cinghie filtri candele, sono nuovi, in una vettura usata lo stato d’uso è conosciuto solo da chi l’ha effettivamente usata; questo significa che sei poco tutelato.
Ad esempio in una vettura usata che ha due anni di vita, la garanzia che eventualmente il concessionario offre non copre tutta la vettura, ma soltanto alcuni componenti e questo può costare anche molto caro a chi è sfortunato nella scelta dell’usato.
In termini di strumenti finanziari disponibili, chissà quante volte vi è capitato di moltiplicare l’importo della singola rata per il numero delle rate che il vostro venditore vi ha proposto e di scoprire che alla fine del pagamento avreste potuto comprare non una panda, ma una Mercedes!

Vantaggio numero 5 Dov’è il risparmio se prendo una km0 anziché una usata?

Le vetture usate se finanziate vengono considerate dalle finanziarie come investimenti ad alto rischio e di conseguenza vengono applicati tassi di interesse più alti.
Le auto km0 invece sono uguali alle vetture nuove: le società finanziarie considerano auto nuove le km0 con immatricolazione fino ad un anno.
Questo consente di applicare tassi concorrenziali che abbassano la rata rendendo ancora più appetibile la km0 rispetto ad un’auto usata.

Vantaggio numero 6 Che differenza passa tra chi applica sconti sul nuovo o chi super valuta l’usato o ancora chi promette alti premi per la rottamazione, rispetto a chi ti propone le “km zero”?

“Vieni da noi compra la Panda, e con 7800 euro e riceverai una supervalutazione del l’auto da rottamare fino a 4000 euro, ed in più una batteria da cucina per tua moglie una collana di perle per la tua amante, una chitarra per il bambino, una stufetta per la nonna ed un osso per il cane”.

Ma questa Panda quanto costa? Inutile dire che le leve del marketing attirano in concessionaria tante persone, purtroppo l’effetto pubblicità si sente e pure forte, ma qui la verità è una:

C’è un prezzo di listino, un riferimento disponibile in qualsiasi sito delle case automobilistiche; poi c’è una campagna di sconto mensile che di fatto riposiziona il prezzo di listino secondo il mercato, e poi c’è lo sconto del concessionario, e questo è come si vende nel mondo delle auto: le offerte ruotano tutte sul margine del prodotto tra prezzo di listino e prezzo di vendita, ed è lì che si sbizzarriscono i cultori del marketing.

Risultato? Non c’è un prezzo finito uguale in tutto il territorio Italiano, nonostante ciò che può sembrare così allettante nelle pubblicità.

Le km0 nelle trattative hanno due vantaggi ed un limite:

Il primo vantaggio è il prezzo: Il prezzo è in chiaro pubblicato con tanto di listino e di sconto rispetto al listino ed è competitivo rispetto al nuovo.

Il secondo vantaggio è la disponibilità immediata: autokm0 può consegnarti ad esempio la tua km0 in sole 24 ore in tutta Italia.

L’unico limite è il vincolo alla disponibilità del prodotto: puoi acquistare solo le versioni e le motorizzazioni nei colori disponibili all’atto dell’immatricolate.

Spero con questo video di aver chiarito i tuoi dubbi.

Se hai domande, puoi contattarmi direttamente a numero che trovi nel sito www.autochilometrizero.it

Nel prossimo post parleremo delle tre cose fondamentali da controllare per difendersi dalle potenziali truffe quando decidi di acquistare la tua auto a km0.

Un saluto da Toti Costanzo e dallo Staff di autokm0

Chiama il numero

392589202

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.